Menu Chiudi

Che cos’è “This site uses KeywordLuv”o”CommentLuv Enabled” OR “Enable CommentLuv”

“CommentLuv Enabled” OR “Enable CommentLuv” una volta erano stati creati come semplici sistemi di un blog o forum che concedevano all’owner di quel sito di poter ricevere dei commenti dai suoi amati visitatori, poi qualcosa con l’avanzare del tempo cambio, i sistemi creati dopo implementarono metodi per commentare differenti da “CommentLuv” e con più sicurezze e scelte, perché? , molti utenti iniziarono a passare al lato oscuro del web e diventarono i così detti “lamer” che molti chiamano “hacker” ma che c’è una bella differenza tra i due. Il lamer è colui che usa i tools creati dagli hackers ma utilizzati per scopi malvagi e quasi sempre di puro scopo personale.

Tornando al discorso principale, i commenti essendo diventati una fonte di spam poiché i primi sistemi di commenti non era assolutamente necessario concedere il permesso all’utente ma veniva automaticamente accettato senza revisione, tutto questo era stato preso di mira dai lamer che approfittarono per molto tempo usufruendo di questi commenti auto approvanti per ricevere benefici in termini di traffico web o per spargere i loro virus ricevendo click su di essi. Le frasi di cui sopra citate a inizio articolo “CommentLuv Enabled” OR “Enable CommentLuv” , sono utilizzate da molti lamer per poter trovare i blog con commenti diciamo difettosi poiché ai tempi di oggi sono in pochi rimasti con sistemi antichi ancora installati nei loro siti e qualcuno spera ancora di trovarne quindi cercando sui motori di ricerca quei termini, il motore di ricerca collaborando a sua insaputa con i lamer gli fornisce i siti non aggiornati e quindi esposti a attacchi di ogni tipo di spam direttamente nelle loro grinfie. Per evitare tutto ciò è sufficiente aggiornare la versione del proprio sito all’ultima versione e se proprio non risolvesse la cosa disabilitare i commenti poiché un sistema di commento senza revisione non è più una cosa accettabile o meglio dire gestibile nel 2019.

Dunque prima vi ho spiegato il perché molto spesso ci si imbatte in quel tipo di frase sui motori di ricerca, ma non pensate che esistano solo quelle due metodiche per arrivare a scovare siti esposti a rischio, poiché ne esistono una lista infinita di ogni tipo e ogni versione di Blog differente, Ve ne elencherò alcune: “Comments links could be nofollow free”, “Top Commenter” OR “Top Commenters”, “Improve the web with Nofollow Reciprocity”, “You can leave a response, or trackback” e si potrebbe continuare all’infinito e oltre ma per questo articolo credo che sia sufficiente fermarsi fin qui, ovviamente la mia opinione non l’avevo ancora espressa, ma credo che tutto questo nasce anche da un sistema che da troppa visibilità ai soldi e poca ai veri scrittori o gente che necessita o desidera acquisire visibilità sempre per colpa di quella base che tiene la gente schiava, il dio denaro, quindi diventano poi il peggio del web, chissà chi è veramente il peggio alla fine dei conti… .

Lascia un commento